Artesella / HANDLING WITH CARE - SECONDA EDIZIONE

Home / Progetti
HANDLING WITH CARE - SECONDA EDIZIONE



Seminari e laboratori di formazione e aggiornamento per operatori della cura e dell’educazione

MORE INFO

Con il progetto Handling with Care Arte Sella intende dare seguito ad un percorso strutturato, in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento, dedicato alla relazione tra bellezza, natura e cura. Iniziato nel 2016, il progetto si innesta in un percorso già avviato, da alcuni anni, con la Provincia autonoma di Trento, in particolare nell’ambito del forum Green Accord, nel quale sono state affrontate alcune tematiche che con Handling With Care trovano ulteriori e diverse modalità di approfondimento. Il progetto nasce dalla consapevolezza di come il territorio delle Dolomiti sia una delle meraviglie naturali più conosciute al mondo. Il tema della sublime bellezza delle Dolomiti Bene UNESCO è anche uno dei motivi del loro riconoscimento ed iscrizione nella lista dei beni patrimonio dell’Umanità: in tale contesto, il tema della bellezza è senza dubbio centrale ed estremamente generativo. Si tratta di uno spazio non solo fisico, ma anche metaforico: la bellezza è infatti qui intesa non solo come esperienza estetica, ma come una delle modalità più importanti medianti il quale l’uomo può relazionarsi con il mondo circostante e con gli altri esseri umani. Arte Sella, collocata lungo le direttrici che connettono i più importanti gruppi dolomitici, è un luogo dove le peculiarità e la bellezza del territorio, anche quello dolomitico, sono portati alla luce attraverso la potente mediazione del linguaggio dell’arte e dove il legame tra natura e uomo si fa ancora più tangibile: si tratta di un laboratorio creativo permanente, dove l’arte, la creatività ed il pensiero trovano modalità nuove di comprensione del mondo naturale e del senso della bellezza, Il progetto Handling with Care nasce con lo scopo specifico di valorizzare attraverso la comunicazione artistica e la formazione il senso e le competenze del “prendersi cura”, sia delle persone che dell’ambiente, con scelte di metodo e contenuto innovativi e di particolare coerenza e rilevanza.

L’articolazione tra seminari e laboratori di formazione coerenti con il contesto naturale di riferimento può generare azioni capaci di innovare le strategie di cura mettendo al centro: arte, natura, cura.

Handling with Care intende valorizzare le competenze di cura e sostegno dell'apprendimento combinando i contributi dell'arte, della natura e della cura. Gli obiettivi sono:

- riconoscere il potenziale educativo della creatività artistica;
- individuare le opportunità di cura e sostegno derivanti dall'arte in natura;
- combinare i metori di cura e di sostegno all'apprendimento con l'immersione nell'arte e nella natura;
- sviluppare metodologie originali di intervento.

Destinatari:
Il percorso si rivolge a venticinque partecipanti: insegnanti di qualsiasi ordine e grado, in particolare di educazione musicale, artistica, motoria, lettere, italiano, docenti che si trovano a lavorare con persone in difficoltà, insegnanti di sostegno, operatori socio-assistenziali, professionisti che utilizzano l’arte quale strumento terapeutico. Saranno riservati cinque posti a frequentanti individuati dalle amministrazioni socie della “Fondazione Dolomiti-Dolomiten-Dolomites-Dolomitis UNESCO” selezionati sulla base delle competenze professionali che dovranno essere il più possibile prossime alla progettazione di azioni di cura.

Il metodo formativo:
Il metodo formativo combina lezioni frontali e lavori di gruppo con momenti di laboratorio.
Lezioni frontali: saranno dedicate a creare aggiornamenti dei contenuti in funzione dello sviluppo delle attività in laboratorio.
Lavori di gruppo: saranno basati sull’elaborazione dell’esperienza dei partecipanti al fine di innestare su quell’esperienza contenuti e metodi innovativi.
Laboratori/esercitazioni: consentiranno di appropriarsi di metodi e strumenti direttamente applicabili nell’esperienza professionale. Nell’esecuzione delle attività laboratoriali verrà utilizzato il metodo RBL-Research Based Learning.
Ogni partecipante definirà le linee essenziali di un progetto applicativo che servirà come valutazione degli apprendimenti. Il progetto verrà valutato mediante una griglia predefinita in grado di verificarne la pertinenza, la coerenza con gli obiettivi e il livello di innovazione. Il percorso verrà valutato al suo termine.

Docenti:
- Marco Aime, docente di antropologia culturale presso l’Università di Genova
- Roberto Conte, artista
- Emanuela Fellin, pedagogista clinica
- Vittorio Gallese, Professor in Experimental Aesthetics all’Institute of Philosophy della School of Advanced Study dell’University of London, UK
- Ugo Morelli, docente di Clinical Psychology for Groups and Institutions all’Università di Bergamo

Il responsabile del programma formativo è UGO MORELLI.

Programma:


- Sabato 14 aprile 2018
ESPERIENZA ESTETICA E RILEVANZA CLINICA DELL’ARTE E DELLA CREATIVITÀ
ore 10.00-13.00
Presentazione Associazione Arte Sella e saluto di benvenuto - Giacomo Bianchi e Emanuele Montibeller
Presentazione del percorso e degli obiettivi - Emanuela Fellin
Apprendimento per immersione negli spazi di Arte Sella
Introduzione dei contenuti del percorso - Ugo Morelli
ore 14.00-17.00
Intersoggettività, esperienza estetica e estensione di sé nelle relazioni di cura - Vittorio Gallese

- Sabato 12 maggio 2018
NATURA E ARTE COME RISORSE PER LA CURA
ore 10.00-13.00
Natura, paesaggio e arte come risorse per la cura - Ugo Morelli
ore 14.00-17.00
Esperienza creativa dell’arte nella natura - Roberto Conte
Educazione e creatività - Emanuela Fellin
Riflessione per progetti applicativi possibili - Emanuela Fellin, Ugo Morelli

Sabato 9 giugno 2018
METODI E STRUMENTI APPLICATIVI PER ARTE, NATURA E CURA
ore 10.00-13.00
Esperienza di apprendimento con il coinvolgimento del corpo e del movimento - Dance Well
Culture, significati e simboli della cura - Marco Aime
ore 14.00-17.00
Intersoggettività e relazione che cura. Indicazioni metodologiche e conclusione del
percorso - Emanuela Fellin, Ugo Morelli
 

Sabato 29 settembre 2018 è previsto un incontro di restituzione, con colloquio individuale con i partecipanti. 

Nel corso della primavera è prevista una restituzione convegnistica in collaborazione con APSP Borgo Valsugana, nel corso della quale verranno presentati gli esiti della prima edizione di Handling With Care. 

Venerdì 16 novembre 2018 è prevista una conferenza stampa di restituzione pubblica dei risultati del corso.

Il progetto Handling With Care II avrà come particolare destinazione la promozione, nel corso dell’autunno, di un seminario di studio dedicato in particolare a coloro che si occupano, nell’ambito dell’area Dolomiti Bene UNESCO, di programmazione sanitaria, con lo scopo di promuovere l’applicazione più ampia possibile dei risultati della ricerca nonchè la diffusione di metodi e contenuti. 

Iscrizioni:

Per partecipare al corso occorre effettuare l’iscrizione on-line al sito www.tsm.tn.it e versare la quota di partecipazione. Il gruppo di partecipanti sarà composto in base all’ordine di iscrizione.
L’iscrizione si ritiene ultimata con il versamento della quota di partecipazione.
Le iscrizioni sono aperte fino al raggiungimento dei 25 partecipanti.
La quota di iscrizione al corso a carico del partecipante ammonta a 100 Euro.
Il pagamento della quota di iscrizione deve essere effettuato tramite bonifico bancario a:
Tsm-Trentino - School of Management 
Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo del Nord Est – Sede di Trento - Via Segantini, 51 - 38122 Trento
Conto Corrente: 000000115177 - IBAN IT76 U035 9901 8000 0000 0115 177
Causale: Handling with Care

Informazioni:
Arte Sella
t. 0461 751251 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12
artesella@yahoo.it

Sede del corso:
Arte Sella presso Malga Costa, Val di Sella (Borgo Valsugana, TN).



ASSOCIAZIONE ARTE SELLA
Corso Ausugum 55-57
38051 Borgo Valsugana (TN - Italia)
tel. (+39)0461751251
fax (+39)0461756391
P.I. 01294330228
C.F. 01294330228
artesella@yahoo.it

comunicazione@artesella.it
facebook
instagram



Foto Aldo Fedele, Giancarlo Dal Savio e Giacomo Bianchi
© Arte Sella.
Ne è vietata la riproduzione senza il consenso dell'associazione.

Web project by crushsite.it.